Prodotti

 

Horizon Sql

Horizon SQL è un software gestionale multidisciplinare, verticalizzato per il settore
odontoiatrico.


Affronta e risolve nella sua concezione più ampia la maggior parte degli aspetti di
management clinico ed economico che hanno le strutture medico sanitarie.
Horizon Sql consente di svolgere con snellezza, semplicità e sicurezza le principali
operazioni quotidiane.
Mette a disposizione sofisticate procedure di controllo per l’analisi generale dei dati clinici
e contabili.


E’ utilizzabile con successo nelle piccole realtà professionali, che costituiscono l’ossatura
del sistema odontoiatrico, ma mostra tutta la sua flessibilità ed interezza operativa
soprattutto nelle grandi realtà sanitarie, dove le problematiche sono molto più accentuate
e difficili da risolvere.
E’ strutturalmente composto da tante sezioni software staccabili ma con una stretta
correlazione dei dati.
La sua granularità consente una flessibilità di configurazione del sistema informatico
generale, soprattutto quando ci sono postazioni di lavoro fortemente differenziate. La
differenziazione può essere vista sia come compito specifico dell’operatore, sia come
diritti che questo ha nel compiere determinate attività.

Horizon Sql è basato su architettura client/server con database SQL. Sono state studiate
e risolte le procedure atte a raggiungere due importanti risultati:
1) L’affidabilità totale del database
2) La conformità al nuovo testo unico sulla privacy
Horizon Sql ha una modalità di amministrazione centralizzata. Tutte le operazioni di
configurazione software, la configurazione delle singole postazioni, la distribuzione
delle licenze software sui client, le credenziali di autenticazione agli operatori, etc sono
gestibili tramite un’unica procedure di amministrazione protetta.
E’ continuamente supportato da un customer care dedicato.
Il software si autoaggiorna, via Internet, tramite una procedura di Live Update che
verifica il versioning e si installa automaticamente nel sistema dell’utente.
Caes Software Viale G.Dusmet,3 00046 Grottaferrata (Rm) 06.94.31.60.41
tecniche

Adozione di database SQL
Viene utilizzato per la gestione dei dati un database di tipo SQL. Il database può essere scelto fra quelli in distribuzione OpenSource (Interbase 6.0, Firebird) oppure commerciali, certificati e supportati dal produttore.
Il database SQL è disponibile sia per piattaforma Windows (98,ME,2000,XP) che Linux. Il prinicipale vantaggio ottenibile dall’adozione di un database SQL è l’accesso ai dati in modalità client/server e non diretta: da ciò deriva una stabilità generale molto alta ed una maggiore sicurezza, in quanto il server può essere isolato dalla lan impedendo l’accesso ai file database.

Protezione dei dati
L’accesso al programma ed ai dati, può essere controllato, a seconda del grado di protezione richiesto, secondo due diversi metodi.
Il primo metodo prevede l’accesso al programma e/o alle singole sezioni (cartelle cliniche, contabilità, statistiche, etc) tramite password.
Il secondo metodo prevede la creazioni di utenti (operatori) che accedono al sistema con login e password differenziate:
- ad ogni operatore possono essere, inoltre, assegnati dei profili di utilizzo.

Ad esempio:
- Ad alcuni operatori clinici può essere consentita la visualizzazione di tutte le prestazioni in cartella clinica, ma la modifica solo delle proprie prestazioni, senza nessuna modalità d’intervento sulle prestazioni di altri operatori.
- Possono essere creati operatori solo amministrativi o solo operatori clinici su determinati tipi di cartelle.
- Possono essere disabilitate le informazioni di tipo economico o di tipo anagrafico.
- Possono essere disabilitate le cancellazioni, le stampe, le aperture dei file, cambi prezziari, etc.
Il primo metodo può essere utilizzato in tutte le situazioni di reti semplici, dove gli utenti hanni accesso paritetico alle funzioni. Il secondo caso deve essere utilizzato nelle strutture dove si vogliono creare delle gerarchie di operatori che hanno l’amministrazione del sistema, rispetto ad altri che possono avere l’accesso limitato fino alla sola consultazione, anche parziale, dei dati.

Protezione del file dati tramite password
E’ possibile per particolari file sensibili inserire delle password di apertura.

Password non accessibili
Le password sono memorizzate a livello di database e, quindi, non rintracciabili. Oltretutto, se si aumenta il grado di protezione isolando il server dalla rete, le password hanno una sicurezza totale.

Integrità dei dati
La struttura client/server di Horizon consente di avere una sicurezza pressoché assoluta nella memorizzazione dei dati.
Non si rendono necessarie particolari manutenzioni sui file (indicizzazione, compressione, riparazione, etc.). Horizon implementa anche un sistema di backup automatico. Il backup viene eseguito regolarmente, secondo gli orari prescelti
dall’utente, anche durante la normale attività lavorativa.

Installazione centralizzata
Horizon consente l’installazione dell’applicativo su un PC di rete che può condividere l’eseguibile.
I client non hanno, quindi, la necessità di effettuare l’installazione di Horizon localmente, ma possono prelevare l’eseguibile dalla rete; sul client, inoltre, non va installata nessuna libreria di accesso ai dati, tipo ado, oledb etc.
Ciò comporta una semplicità di manutenzione del software: in caso di aggiornamento, infatti, è necessario aggiornare solo il software sul server per avere tutto il sistema allineato.

Modularità software
Horizon non è un programma monolitico, ma un ambiente in cui postazione per postazione possono essere scelti i moduli software da utilizzare. E’ possibile installare, ad esempio, le cartelle cliniche solo nelle postazioni operative, e la parte amministrativa solo nei punti segreteria.
Seppur sia possibile una separazione fisica delle sezioni software, i dati sono sempre coerenti e convergono tutti nel database centrale. Al contrario di come sembrerebbe, l’isolamento delle sezioni aiuta nella protezione dei dati. Ad esempio: mentre le postazioni operative lavorano sui dati clinici, l’amministrazione potrà emettere i preventivi, registrare i pagamenti ed emettere le fatture coerentemente al dato clinico pur non avendone l’accesso.
Questo tipo di modularità consente, oltretutto, un notevole risparmio economico sul costo delle licenze del software.
Dato che il prezzo di Horizon varia in base ai moduli acquistati, in situazioni di grosse reti può essere ottimizzato l’acquisto in funzione della reale operatività delle postazioni.

Configurazione centralizzata
Tutte le operazioni di configurazione di Horizon possono essere fatte in modo centralizzato da un’unica postazione.
Questo consente una estrema semplificazione in fase di installazione e distribuzione in rete, in quanto ogni singola postazione può essere impostata centralmente dall’amministratore di sistema.

Personalizzazione delle stampe
Tutte le stampe possono essere personalizzate, sia dal punto di vista grafico che nei contenuti. E’ presente un designer di report che consente di ridefinire le stampe presenti, ma anche di aggiungere nuovi report di stampa.

Invio SMS
Horizon permette di comunicare velocemente con i pazienti tramite l’invio degli SMS. Gli Sms vengono principalmente utilizzati per ricordare gli appuntamenti ai pazienti. E’ possibile installare un servizio che giornalmente verifica gli appuntamenti ed invia gli sms con il memo dell’appuntamento.
L’invio degli SMS avviene con connessione Internet tramite il gateway della Caes e la ricezione è garantita entro pochi secondi, anche in caso di invio contemporaneo di centinaia di messaggi (ad esempio per gli auguri di festività).

Interfacciamento con bagde o tessere magnetiche
Horizon supporta la ricerca pazienti anche tramite badge o tessera magnetica. I badge possono essere realizzati direttamente dalla studio con le apposite stampanti per badge.

File dati
E’ possibile gestire contemporaneamente più file dati per i pazienti, posizionati anche su diverse unità di memorizzazione.
La ricerca dei pazienti avviene in modo trasparente all’operatore su tutti i file aperti.

Suddivisione logica dei pazienti per categoria
E’ possibile organizzare i pazienti, oltre che per file, anche per categorie. Con una corretta suddivisione in categorie è più facile gestire gruppi di pazienti per operazioni di spostamento su altri file, per la creazione di tabulati di anagrafiche, per l’invio di sms, etc

Passaggio dei pazienti tra i file
Horizon consente di copiare, spostare, cancellare pazienti da un file ad un altro. Oltre alle informazioni cliniche e contabili vengono spostate o copiate anche le immagini. Con un unico passaggio è possibile operare su più pazienti contemporaneamente.

Elenchi di prestazioni
E’ possibile creare il numero desiderato di elenchi di prestazioni. Per ogni prestazione è possibile associare anche l’operatore che dovrà effettuare la prestazione. Ogni prestazioni può essere, inoltre, associata ad una branca (ortodonzia, protesi, parodontologia, chirurgia, implantologia, etc), così da poter ricavare anche le redditività per specializzazione medica. Le prestazioni possono essere suddivise in sotto fasi, ognuna con proprio prezzo. Alle prestazioni possono essere associati dei materiali per lo scarico automatico dal magazzino.

Operatori
E’ possibile creare il numero desiderato di operatori. Gli operatori possono essere definiti sia per gli addetti clinici che per gli addetti amministrativi e/o di segreteria. Una gestione degli operatori ben impostata consente un corretto controllo di tutto il lavoro svolto, sia di quello medico che di quello amministrativo. Ad esempio è possibile controllare gli incassi che effettua l’amministrazione o ricavare i compensi spettanti ai collaboratori, anche in percentuale variabile per branca.

Casse e Banche
Possono essere impostate quante casse o banche si desiderano. Per ogni cassa/banca è possibile introdurre il saldo iniziale per anno.

Conti di costo o ricavo
E’ possibile definire i conti di ricavo o di costo, a cui associare i pagamenti/incassi. Dalla gestione dei conti deriverà il reddito professionale dello studio.

Intestazioni fiscali
E’ possibile definire più intestazioni fiscali per la gestione di fatture e preventivi. Ogni intestazione ha la propria numerazione progressiva di fatturazione.

Stampe di documenti tipici
Consente la stampa automatizzata della documentazione da emettere al paziente: moduli d’accettazione, consenso informato, ricette, etc. mantendo traccia delle stampe effettuate.

I Moduli di Horizon attualmente disponibili sono:
1. Agenda
2. Cartella clinica odontoiatrica
3. Cartella clinica ortodontica
4. Cartella clinica di parodontologia
5. Cartella amministrativa
6. Immagini
7. Magazzino
8. Prescrizione dispositivi medici su misura
9. Riepiloghi contabili e statistici economici
10. Riepiloghi anagrafici
I moduli in fase di sviluppo sono
1. Cartella clinica di implantologia
2. Cartella clinica gnatologica
3. Cartella clinica generica
4. Analisi cefalometrica

Agenda
o Visione settimanale, giornaliera, mensile, accoppiata giornaliera di tutte le agende.
o Gestione fino ad 11 agende contemporanee.
o Memo per appuntamento, con indicazione grafica.
o Colore ed icona per appuntamento
o Disabilitazione degli orari disponibili per singola agenda
o Ricerca appuntamenti per paziente, con stampa del promemoria degli appuntamenti fissati
o Ricerca orari liberi.
o Stampe giornaliere, settimanali, personalizzabili
o Collegamento con la cartella clinica per passare dall’agenda alla cartella clinica del paziente
o Per esigenze in cui è richiesto un numero elevato di agende, Horizon può essere interfacciato con l’add-on Agenda
Sql, che prevede una gestione più evoluta con la possibilità di creare gruppi di agende omogenee, appuntamenti privati,
ect.

Cartella clinica odontoiatrica
La cartella clinica odontoiatrica è composta da una serie di finestre che possono essere disattivate, spostate, etc a scelta dell’utente. Le finestre della cartella clinica odontoiatrica sono:
o Grafico clinico con indicazione delle prestazioni inserite: il grafico clinico può essere scelto dall’utente tra quelli
disponibili, e può essere variato anche per singolo paziente.
o Visione tabellare delle prestazioni con le seguenti informazioni: data introduzione, data fatto, sigla, descrizione estesa,
operatore, tempo, note, prezzo, prezzo scontato, colore, tipologia. Il contenuto della griglia è personalizzabile.
o Note cliniche per l’inserimento di testi formattati: il diario clinico supporta gli oggetti OLE2
o Finestra simboli grafici: è possibile portare (drag&drop) sul grafico clinico un simbolo grafico fra quelli disponibili, i
simboli grafici possono essere associati a delle prestazioni, i simboli possono essere ruotati e ridimensionati, i simboli
possono essere personalizzati dall’utente.
o Finestra foto paziente
o Finestra anagrafica completa
o Finestra elenco cartelle cliniche del paziente.
- Per ogni paziente possono essere inseriti più cicli di cure odontoiatrici, ognuno corrispondente ad una cartella clinica
indipendente.
- Possibilità di chiudere la cartella a ciclo di cure finito.
- Ogni singola prestazione viene disegnata sul grafico con il colore dell’operatore ed il font della branca di
appartenenza.
- Segnalazione visiva per le prestazioni in corso e quelle fatte.
- Possibilità di escludere dalla schermata clinica tutte le informazioni economiche e/o anagrafiche
- Gestione automatica del preventivo in funzione del ciclo di cure
- Memorizzazione del preventivo per tener traccia delle variazione apportate in corso di cure.
- Gestione preventivi con applicazione di sconti percentuali e forfettari.
- Possibilità di escludere delle prestazioni dal preventivo.
- Stesura del preventivo con diverse modalità di composizione del testo: dettagliata per prestazione, raggruppata per
branca d’appartenenza, raggruppata per tipo di prestazione, con o senza sconto, con o senza prezzi, etc.
- Rateizzazione del pagamento, con gestione degli scadenzari, direttamente dal preventivo.
- Acquisizione di immagini incorporate nella cartella clinica (per una gestione completa delle immagini bisogna utilizzare il modulo specifico per le immagini).

Cartella clinica ortodontica
Consente la gestione specifica di pazienti con cicli di cura a lungo temine.
La cartella clinica ortodontica è composta da una serie di finestre che possono essere disattivate, spostate, etc a scelta dell’utente. Le finestre della cartella clinica ortodontica sono:
o Finestra dei dati generali, comprendenti l’analisi scheletrica, l’analisi dentale, i dati funzionali ed il piano di trattamento
previsto.
o Diario clinico dei trattamenti
o Note cliniche per l’inserimento di testi formattati: il diario clinico supporta gli oggetti OLE2
o Finestra degli studi analitici. Consente d’importare la parte grafica dell’analisi cefalometrica, dei modelli, etc eseguita
con software esterni. L’importazione può avvenire o tramite importazione di un file grafico esportato dal software o tramite cattura a monitor della parte grafica del software. Oltre alla parte grafica possono essere importati numericamente i
risultati dell’analisi effettuata.
o Finestra foto paziente
o Finestra anagrafica completa
o Finestra elenco cartelle cliniche del paziente
- Per ogni paziente possono essere inseriti più cicli di cure ortodontici.
- Possibilità di chiudere la cartella a ciclo di cure finito.
- Possibilità di escludere dalla schermata clinica tutte le informazioni economiche e/o anagrafiche
- Gestione automatica del preventivo in funzione del ciclo di cure
- Gestione preventivi con applicazione di sconti percentuali e forfettari
- Rateizzazione del pagamento, con gestione degli scadenzari, direttamente dal preventivo.

Cartella clinica di parodontologia
La cartella di parodontologia consente di introdurre le misurazioni relative a sondaggi parodontali.
Sono previsti sondaggi a 6 misurazioni ed a 4 misurazione.
L’avanzamento nell’introduzione dai dati può avvenire sia in orizzontale (tutto il lato vestibolare e poi il palatale ed il linguale) oppure in modalità circolare per singolo dente.

Possono essere misurate:
o Tasche
o Recessioni
o Gengiva cheratinizzata
o Placca (secondo il metodo di O’Leary)
o Sanguinamento
La cartella clinica di parodontologia è composta da una serie di finestre che possono essere disattivate, spostate, etc a scelta dell’utente. Le finestre della cartella clinica di parodontologia sono:
o Finestra del grafico parodontale. Vengono graficizzate le seguenti misurazioni. Tasche, Recessione, Tasche + Recessioni (perdita d’attacco) Può essere anche graficizzata la linea della gengiva cheratinizzata.
o Visione tabellare delle misurazioni effettuate.
o Finestra con l’elenco dei sondaggi effettuati

Cartella amministrativa
La cartella amministrativa consente di gestire pagamenti, fatturazione, e scadenze di pagamento, sia di clienti che di fornitori.
La cartella amministrativa o contabile, è suddivisa in 4 finestre:
o Pagamenti
o Fatture
o Scadenze
o Quadro riassuntivo contabile
La fatturazione clienti consente di coprire la maggior parte delle situazioni contabili che uno studio professionale può incontrare.
Possono essere emesse fatture per acconto, fatture a saldo, fatturazione delle ultime prestazioni, fatturazione del ciclo di cure anche se non finito, fatturazione parziale di prestazioni non fatte, fatturazione manuale.
Il testo di fattura viene compilato in automatico in base alle prestazioni effettuate e sono possibili diverse modalità per la compilazione del testo (per prestazione, raggruppata per prestazione, raggruppamento per branca, con o senza sconto,
con o senza prezzi, etc).

Gestione delle fatture con R.A.
Gestione delle fatture con intestazioni fiscali diverse: ad esempio una struttura sanitaria può prendere in carico e gestire la fatturazione per singolo professionista.
La fattura è possibile metterla in pagato od in scadenziario.
Per le fatture fornitori è possibile scannerizzare il documento, e caricare in magazzino i materiali.

Immagini
Il moduli immagini consente l’acquisizione da diversi dispositivi hardware:
- Scanner con driver Twain
- Fotocamere digitali
- Telecamere con supporto per le varie generazioni di driver (XP, 2000, W98).
- Sensori radiologici Trohy, Gendex, Std Sirona, Instrumentarium, Planmeca
- Scanner Denoptix Gendex
- Per tutti i sensori non compatibili è possibile catturare a monitor l’immagine acquisita dal software di acquisizione del sensore.
E’ consentita inoltre l’importazione di file grafici classici (jpeg, tif, bmp, tga, gif, etc).
Supporto del drag&drop per collegare contemporaneamente più file.
L’importazione da file effettua il salvataggio dell’immagine nel percorso predefinito per le immagini. Con ciò si ottengono due benefici: il primo è che nel caso di fotocamere il file viene copiato in automatico dalla flash card sul disco rigido ed il secondo è che il file viene posto nella giusta posizione in modo che è possibile richiamare le immagini anche da postazioni di rete.
Le funzioni grafiche consentono la regolazione delle principali proprietà delle immagini (contrasto, saturazione, luminosità, gamma) ed il miglioramento dell’immagini con filtri opportuni.

Sono presenti varie funzioni per la visualizzazione veloce:
o Funzione a schermo intero dell’immagine selezionata.
o Funzione a schermo intero fino a 6 immagini, adatta per la comparazione delle immagini
E’ possibile effettuare misurazioni e salvare le misurazioni. Le misurazioni vengono salvate in formato vettoriale, per cui sarà sempre possibile modificarle od aggiungerne di nuove.

Magazzino
Il modulo magazzino consente la gestione del ciclo dei prodotti e materiali utilizzati.
La gestione del ciclo di gestione dei prodotti si basa su tre livelli principali
o Ordine ed approvvigionamento dei prodotti
o Carico nel magazzino
o Scarico dal magazzino

Il magazzino consente un analisi completa economica dei costi scomposta in diversi modi e selezionabili a scelta dell’utente:
o in base alle prestazioni effettuate
o per categoria merceologica
o per destinatario (colui che prende in carico il materiale)
o per fornitore
o per prodotto

Prescrizione dispositivi medici su misura a norma CEE 93/42
Le prescrizioni consente di creare i documenti di comunicazione con il laboratorio odontotecnico per l’ordine dei dispositivi medici su misura protesici ed ortodontici. I documenti sono emessi conformi alla direttiva 93/42 CEE.

Riepiloghi contabili e statistici economici
Sono presente 13 tipi di riepiloghi contabili. Questa sezione è protetta da più livelli di password: semplici operatori amministrativi possono non avere la competenza per effettuare i riepiloghi contabili.
L’elenco dei riepiloghi contabili disponibili sono:
o Prima nota
o Estratto conto
o Elenco fatture
o Scadenziario
o Reddito professionale
o Bilancio operatori
o Grafici economici contabili
o Costi sostenuti
o Gestione insoluti
o Previsione Entrate
o Compensi per operatore
o Statistiche cliniche
o Grafici economici clinici
Ogni riepilogo include molteplici condizioni di filtro.

Riepiloghi anagrafici
Sono presenti 3 tipi di riepiloghi anagrafici:
o Richiami
o Compleanni
o Gestione Anagrafiche

Link
http://www.caes.it

News
Lo scambio telematico dei dati fino a poco tempo fa, per vari motivi tecnici, era poco proponibile.
Oggi la trasmissione delle informazioni è sicur...

Produttore
Caes Software

Software
Clicca per leggere il PDF Download
http://horizon.caes.it/it/


Home
Per ulteriori informazioni sul prodotto CLICCA QUI
News
Chi Siamo
Tipologie
Categorie
Prodotti
Produttori
PDF Depliant
Link c/o Aziende
FAQ
Corsi
Informazioni
D2
Contattaci
Opinion Leaders
AIOC
||||||||||||||